Login

Poesia di Vincenzo Fiaschitello Tu ninfa preziosa
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Tu ninfa preziosa

Caro mi è sempre il ricordo

del tuo sorriso,

ma non so più quale fu il giorno

in cui fu reciso,

per mia o tua colpa, dolce fanciulla

dagli occhi di luce.

Migrata ormai in altre giovinette,

la tua bellezza

ha lo stesso orgoglio del tempo

in cui brillava sul tuo viso, 

testimone viva

del nostro breve esistere, consolatrice

di rimpianti vani

che sempre tornano ad assediare

la quiete instabile.

Tu ninfa preziosa, antico sogno

di felice giovinezza,

al mio fianco resti, accanto ai miei passi,

lungo questi viali,

che corrono incontro al sole d'agosto.

Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

Commenti

Potrebbero interessarti