Login

Poesia di Vincenzo Fiaschitello Il pensiero dell'eternità
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Il pensiero dell'eternità

La memoria nelle interminabili

estati dell'infanzia, non trova

traccia di giorni senza forza

e gioia colma di libertà.

A lungo hai percorso le vie

della tua vita, affiancato

dal pensiero dell'eternità.

Dinanzi a te si apre l'abisso,

amaramente scopri che il tuo

cammino finisce là dove non c'è

più strada, dove non c'è neppure

un vacillante ponte a sorreggere

il tuo mortale passo.

Dileguandosi, quel pensiero lascia

uno sgomento che in cuor si annida

e fa opaca l'estrema pace. Poi verrà 

la notte senza luce di stelle.

Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

Commenti

Potrebbero interessarti