Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Sui tetti di queste casupole

Sui tetti di queste casupole,
nuda,
una scaglia d'antica luna splende,
al cielo salgono guaiti d'un invisibile
cane tra lische d'ombra
che tutt'intorno la campagna sgranano.
Fiuto nell'aria la frescura di un venticello,
balsamo alla dura arsura del giorno
che ha avuto un sole ghiotto d'ombra.
Sterili pensieri inseguo,
mentre sparse nuvole raggiungono
le dentate cime dei monti all'orizzonte.
Una malinconia m'invade
come la notte che s'avanza con la sua
oscurità e solitudine.
Nel profondo silenzio in cielo cerco
le costellazioni, un ricordo nel mio
cuore sigillo crudele.
Questa è una sera che ho già vissuto,
ma quante,
quante persone amate non ci sono più!