Poesia di Vincenzo Fiaschitello  Quando d'estate cade la pioggia 
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
Quando d'estate cade la pioggia 

Quando d'estate cade 

la pioggia, crediamo

che sia uno scherzo del cielo.

Il vento avvinghia e sospinge

lontano le nuvole scure

come i sogni crudeli

che infine trovano riposo

nel prato fiorito del sonno.

E resta l'aria odorosa di terra

e di frutta che inumidisce gli occhi;

rannicchiato accanto al tuo corpo

attendo l'alba delle tue parole!

Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

Commenti

Potrebbero interessarti