Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Pensieri


Se d'un tratto torna a fischiare
la provvida memoria, ogni osso
tolgo alle parole; ne faccio
nuvole, di esse mi circondo
fino a tardi nel chiuso della mia stanza
e con calma ridivento uomo sereno
pronto ad ascoltare il mondo
senza bisogno d'altercare con nessuno.
Mi chiamano le voci dentro
e aria e suoni si fanno i miei pensieri.
Non so da quali profondità provengano,
ma so per certo che il vento
in alto li solleva, li fa vorticare,
li impasta con l'acqua e con la luce,
li cambia in candide colombe che a lungo
restano a volare nell'azzurro cielo.