Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

camogli
Poesia di Vincenzo Fiaschitello 

Naufragi

Tra Camogli e Santa Margherita
naviga la tua barca al tramonto
quando Venere brilla.
Tu preghi il cielo che tempeste
improvvise siano incatenate
nelle sommerse grotte dove
già racchiuso è il tuono
che ruggisce invano.
Va il tuo pensiero a velieri
e scafi che in lontani tempi
il ligure mare falsamente benevolo
beffò marinai e passeggeri ignari
dinanzi a San Fruttuoso e alle sue rocce
squarciate da violente onde.
Doloroso morire naufragando
in aperto mare, ma ancor di più
se la salvezza si dissolve alla vista
della vicina terra.
Nettuno, del mare spirito malvagio,
non conosci sazietà e in ogni stagione
del nostro tempo sai spegnere ancora
sorrisi e canti di gente che corre
le tue strade su semplici natanti
o su enormi navi d'allegre crociere!