Login

Poesia di Vincenzo Fiaschitello - Lieta scendeva la sera
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
Lieta scendeva la sera 

Lieta scendeva la sera,

il tuo modulato canto

al cielo saliva e già Venere

splendeva a conforto 

del pescatore che dietro 

il promontorio scompariva 

con la sua barca.

Ora che sei partita non mi resta

che il tuo ricordo.

Voglio vedere gocciare l'acqua 

sul vetro della finestra e sentirla

come il battito del tuo cuore.

Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

Commenti

Potrebbero interessarti