Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
La fede

Io,

Francesco di Dio,

vi dico: come nel campo di stoppie

e tra i rovi gli uccelli per il loro nido

cercano sterpi e secche erbe,

così voi,fratelli,dovete con pazienza

e umiltà cercare segni. Fate in modo

da leggere nel reale quei simboli

che sono la certezza di una presenza

che ci accompagna nella nostra esistenza

e ci fa capire il motivo della sofferenza.

Quando Abramo dice che non è per caso

o per niente che qualcosa accade dinanzi

a noi,abbiamo la certezza che Dio,padre

degli uomini,non è meno di qualsiasi

altro padre sulla terra. Se abbiamo

l'impressione che ci dà una pietra al posto

del pane o uno scorpione al posto di un uovo,

è sicuro che ci sbagliamo.

Quella pietra,quel dolore,quell'avvenimento

così devastante,è inserito nel piano di Dio

e contribuisce al bene. Dio non permette

che il male si avvicini alla nostra tenda

se non per cambiarlo in bene.

Che la cerca dei segni vi rechi pace

e scaldi d'amore il vostro cuore!