Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

ombre
Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
La bambina rapita

" Prima che faccia sera,
tornerà la mia piccola".
Farneticava, la mente
distrutta dal dolore.
Neri pensieri come un sudario
coprivano l'anima sua.
Era primavera quando
portarono via la sua bambina.
Nulla mai si seppe, se non voci
infami e contrastanti.
" Tornerà la mia piccola",
continuò a dire per anni interi,
finché un giorno la primavera
le sussurrò: "E' tempo che tu torni
da lei, a lungo ho vagato e ora
so dov'è la terra che la contiene".
Fattasi ombra di sua ombra,
si involò con la primavera
ad abbracciare nient'altro
che un'ignota ombra!