Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
L'ultimo volo

Una sera...una notte...
rotta Dakar Casablanca Malpensa.
Informa il bollettino meteo: vento forte
tra le gelide sabbie del deserto,
vento di maestrale tra le stelle dei monti alpini.
E' l'ultimo volo del mio amico pilota
che la sua carriera chiude con tumulto d'avventura.
Sicuro galleggia nella gloria della notte
rompendo sotto la luna il sidereo silenzio.
Ha gli occhi pronti a cogliere ogni segnale,
ogni piccola spia rossa d'allerta,
ripassa codici e stringe un amuleto.
D'improvviso, sfinito, il co-pilota
le braccia alza e crolla in un oscuro sonno.
Più volte inutilmente lo chiama!
E' solo a sprofondarsi infine nelle luci
della città, porto finale d'arrivo e di riposo.
Il sussulto dell'aereo che tocca la pista,
d'un colpo disfoglia l'insano sonno del collega
e smaschera la sua debole fibra. Vergognoso,
quello tace.

All'amico pilota