Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Je suis Michèle

Solo per te,per te soltanto
scrissi versi che con passione
leggevi. Ora che incombe il buio
li ho qui ancora nel cuore
tra silenziosi suoni d'infinito mistero.
" Je suis Michèle -mi scrivevi-
depuis long temps je n'ai pas reçu tes vers,
prochaines parmi la buée de mon coeur".
E ne sollecitavi altri
perché tanto ti piacevano.
Come avrei voluto conoscerti!
Il tempo e lo spazio non ci furono
amici, allora. Quando ti cercai
dopo tanti anni, Toulon non ti aveva
più, non c'era memoria di te, percorrevi
un'altra riva a me sconosciuta.
Lungo le vie della città fluttuava
la memoria di quegli anni dell'adolescenza,
per brevi istanti lampeggiava la tua
esile figura silenziosa e sorridente
senza poterla fermare: si dissolveva
come nebbia marina tra le navi
che oscillavano nel porto.
Andavo per luoghi che ti avevano visto
crescere, così era non piccola gioia per me
sapere di seguire i tuoi passi impressi su quelle
pietre che segnavano il confine del desiderio
e l'incolmabile distanza in cui solo vivevi.
A toi mon amie, dovunque siano le strade
e i paesi che attraversi col respiro dell'antico
sogno, aere perennius il mio ricordo
inesauribile vivanda di tenera dolcezza!