Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Due giovani amiche

Tu la strada spiani con lo sguardo di sole,
al tuo passaggio svolazzano piccioni
tra pungenti odori delle morte foglie del viale.
Un'amica ti chiama d'improvviso
apparsa sotto l'ovale di un portale.
La luce esplode nelle vostre parole
che incanto danno al nome che vuole
il vostro segreto. Un piccolo anello
di metallo orna il dito della sua
mano sottile e rivendica un vantaggio
che oscura ombra ti reca.
Ma presto le nere palpebre tornano
al sorriso, con ali di farfalla
rapido un saluto lanci all'amica
e dietro l'angolo il tuo sogno muore,
una fiamma già spenta nel cuore.
Spariscono gli amori come foglie
secche che il vento solleva a mulinello.
Un gatto svicola veloce tenendo alta la coda.

Potrebbero interessarti