Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Libellula
Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
Il bimbo e la libellula

Il bimbo immobile giace sul letto:
anìmula, tremula come la fiamma
di candele accanto al tuo volto pallido,
che tua madre bagna col pianto
e asciuga col tiepido alito
di un gracile e umido canto.
Una libellula sfiora un salice,
poi si posa sui rami di una betulla
che al vento ondeggia,
infine leggera salpa e scompare
nella luce del tramonto
sgravata d'ogni peso di profumo
di foglie e d'erbe.