Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

scala2
 Poesia di Vincenzo Fiaschitello
 I passi di Dio

Cielo punteggiato di stelle:
vedo nella luna il tuo cuore
pulsare di luce.
Un tempo, lungo la solitaria
strada lastricata, udivamo solo
i nostri passi che ci portavano
a un futuro di sogno.
Ora marciano dietro a noi
i passi di sconosciuti,
affaticati per il peso di quel
che portano sulle spalle:
miserie rimorsi angosce memorie
di eventi dimenticati, mescolati
dai venti, impazienti di effonderli
in ogni luogo.
Perché mi dite che non udivate
i passi di Dio?
Non sapete che quelli sono passi
lievi, diafani, che non lasciano
suono, né impronta?
Allora guardate entro voi stessi,
non siete stati soli, né lo sarete mai.
Un giorno si levò in alto la promessa:
"Io sarò con voi fino alla fine dei secoli!"