Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

stelle
Poesia di Vincenzo Fiaschitello 

E tu catturami

E tu catturami,
stella della sera
che silenziosa ti muovi
e fuggendo vai tra le nuvole
dietro le colline.
E' bello pensare
che un granello di mia cenere,
oblio del fiore dell'essere,
possa ascendere
a te accanto ad altri miliardi
di granelli, trafitto
dalla tua luce e nascosto
tra le ferite e i crateri
delle tue rocce.
Anche io un giorno sarò polvere,
sarò in te,
stella vagante del cielo,
senza dolore o inquietudine.