Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-vincenzo-fiaschitello/poesia-di-vincenzo-fiaschitello-dondolano-barche-sul-molo
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktdmluY2Vuem8tZmlhc2NoaXRlbGxvL3BvZXNpYS1kaS12aW5jZW56by1maWFzY2hpdGVsbG8tZG9uZG9sYW5vLWJhcmNoZS1zdWwtbW9sbw==
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
    Dondolano barche sul molo

    Dondolano barche sul molo

    del porticciolo al primo soffio

    di brezza mattutina.

    Nel cielo sale il verde odore

    di salsedine.

    Le ali della solitudine sfiorano

    i tetti e i comignoli delle case,

    le cime degli alberi

    e le vette dei monti ombrosi.

    Un bimbo piange nella culla

    al sorgere del giorno:

    -Non è nulla bimbo mio, dice

    la madre, è solo l'ombra del volo

    di una farfalla che scende intorno

    alla pupilla tua, ma già domani

    sarà diverso!

    Sorride il bimbo e dorme immerso 

    nel sogno. Vigila il sole dell'infanzia

    che schiude la porta del silente amore 

    per la vita.

     Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

    Commenti

    Potrebbero interessarti