Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

ombre
Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
Cose, frantumi della realtà

Presenti, ma semplicemente
ai bordi dell'essere,
sfuggenti come ombre
nel labirinto del sogno,
cose oggetti materia frantumi
di quel che chiamiamo realtà.
Un nome vi do, un posto
nel tempo e nello spazio
e anche un numero.
Già il raggio laser o altro
strumento che vi scruta,
vi cambia. Non siete più
gli stessi, siete altro. Ma siete
vivi, vi scuote dentro
una energia che come il seme
della vita vi fa persino generare.
Perdete e riacquistate senza sosta,
senza sosta!
Vita da vita, materia inesauribile
entro la quale mi riconosco niente,
insignificante bolla d'aria,
che pure vivifica una foglia,
lo stelo di un fiore, un granello
di terra, senza desiderio di fuggire
altrove, cosa tra le cose!