Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Al futuro

A lungo mi sono voltato
indietro a cercare il passato,
penso ora che sia meglio
guardare al domani, al futuro.
Al futuro?
Proprio tu che
se solo dai un'occhiata
alla tua scheda anagrafica...
Va' a mangiare la pizza con supplì
con i pochi amici che come te
ancora sopravvivono, ma
non esagerare, specie la sera,
potrebbe fermarsi sullo stomaco,
e la notte è lunga.
E poi, a tavola, ti prego di non raccontare
malattie, di non far sfilare la processione
dei mali, di evitare
discorsi sull'artrite, sugli affanni,
sulle gambe malferme... coglionate,
o meglio, come diceva un amico:
" Sono tutte puttanate! " Ma...
forse non lo erano se qualcosa
l'ha portato via anzitempo.