Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

sole che sorge
Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Il sole sorge a Occidente

Se un mattino il sole sorgesse
a Occidente, solo la gente dabbene
soffrirebbe di nausee e vertigini.
Il giorno dopo, tutto come prima.
Alzarsi, sorbire un buon caffè,
sbarbarsi e infilarsi in macchina
in mezzo al frastuono del traffico,
sarebbe più che normale.
Nessuno noterebbe nulla di cambiato:
a mezzogiorno il sole a picco
sulle teste e a sera il tramonto
a Oriente. Non cambierebbe
davvero un bel niente.
Al mattino il telegiornale dà
la notizia come la comunicazione
di uno sciopero o di un ingorgo
stradale:- "Informiamo i telespettatori
che da stamane il mondo gira
al contrario. Niente paura!
Rassicuriamo i nostri ascoltatori
che non cambia nulla. Ricordiamo
agli innamorati che da stasera
debbono voltarsi dalla parte opposta
rispetto a quella abituale per ammirare
il tramonto!"-
Né più né meno del rammentare
di spostare le lancette dell'orologio
per l'ora legale!
-"Ma come è successo?"-
Ci sarà qualcuno che se lo chiederà?