Login

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Roberta Faben
Questo amore

Cosa ne sarà di questo amore

oramai non trovo notti oscure

in cui primeggi l'avorio di un sospiro

ma saette nere percorrono

tutta la pelle che riveste come rose

questo terreno fradicio e franoso

che è divenuta la mia annacquata anima

non terrò nulla di te ne di me

lasciando all'esule destino partito

tanto tempo fa-un quarto di vita, oramai

tieniti tutto immondo fato

tieniti il mio cuore e tutte le mie insonnie

avvaliti della supremazia del domani

per decapitare, inesorabile boia

il nostro avvenire in un tentativo

impreciso e mai definitivo

mi arrendo al potere devoto

di un petalo di sole

caduto sul tavolo di questo sogno

e ammaino le tele esposte nella corrente

del mio irruento mare

ci troveremo un giorno sul ciglio dell'eterno.

Commenti

Potrebbero interessarti