Login

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Roberta Faben
Sei anche tornato

Tra il gracchiare delle foglie
Sulla strada, stagno grigio
Saltella il mio silenzio,

Quante volte da questa finestra
Ho aspettato che il mattino
Portasse via le attese della notte

Sembra un discorso come gridato
Al vento di primavera
Che tra fiori di ciliegio, gemma

Vorrei percorrerti come fa
Lo zefiro tra i petali
Sulla tua fronte salata, in un'onda

Il tempo impreziosisce le paure
Ma temerari confondiamo
I silenzi a iperboli di compimento

Ti aspetterò ancora un poco
A volte da questa strada
Sei anche tornato.

Commenti

Potrebbero interessarti