Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

Poesie di Paul Verlaine - mare tempestoso
Poesia di Paul Verlaine
Marina
Vasto il mare e sonoro
palpita, l'onde lente.


Sta la luna dolente
su lui, la luna d'oro.

Serpigna una saetta
scocca, lampo sinistro:
tutto il cielo di bistro
fende, sulfurea, netta.

E, convulsa, ogni onda,
con un cupo gorgòglio,
batte contro lo scoglio,
balza, va, viene, affonda,

urla. E nel firmamento
dove erra l'uragano,
forte il tuono lontano
muggisce. Ulula il vento.

da Feste galanti e altre poesie

 Una descrizione del mare molto realistica del poeta francese Paul Verlaine. Il poeta descrive l'aspetto opposto del mare, quello tempestoso.

Leggi le più belle Poesie di Paul Verlaine

Commenti

Potrebbero interessarti