Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesie di Paul Verlaine - foglia morta
Poesia di Paul Verlaine

Canzone d'autunno

I lunghi singulti
dei violini
d'autunno

mi straziano il cuore
di un languore
monotono.

Pieno d'affanno
e smorto, quando
suona l'ora
io mi rammento
del passato tempo
e piango;

e mi disperdo
nel  vento sordo
che mi trasporta
di qua e di là
come solo fa
la foglia
morta.

Chanson d'automne

Les sanglots Iongs
Des violons
De l'automne
Blessent mon caeur
D'une lngueur
Monotone

Tout su!focant
Et bleme, quand
Sonne l'heure,
je me souviens
Des jours anciens
Et je pleure;

Et je m'en vais
Au vent mauvais
Qui m'emporte
Decà, delà,
Pareil à la
Feuille
morte

In questa poesia il poeta francese Paul Verlaine (1844-1896), con versi musicali e immagini efficaci, esprime uno stato d'animo di tristezza e di morte.

Leggi le più belle Poesie di Paul Verlaine

Commenti

Potrebbero interessarti