Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Lorenzo Corda
Il vento del nord

Sai che ti dissi
cosa ci fai in un posto come questo,
tu meriti altro, seguimi
ti farò una pescatrice di sogni.
In questo inferno non c'è posto per la gioia,
partiamo subito verso lidi sconosciuti,
io e te,
lasciando il mondo ai suoi collassi e infortuni.
Sai che ti dissi,
il segno della croce lo faremo fuori di una chiesa,
dimenticando il paradiso che costruiremo con mattoni di dolcezza,
sii buona, io ti offro viaggi siderali
nell' incompiuta freddezza di parenti ed amici,
la nostra casa sarà aperta a tutti quelli che ci amano
di un amore tutto terreno.
Sai che ti dissi,
facciamo a meno dei soldi
e ricostruiamo i sogni perduti.
Sai, saremo soli, la gente non pensa che a se stessa,
ma seguiremo il vento della passione
il vento che viene dal nord , freddo e sicuro,
come il seme della fede
che noi pianteremo.