Login

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Liliana Pugliese
Il treno

Squarcia il silenzio un fischio nella notte:

il treno nella sua quotidiana corsa

verso la meta, sempre uguale, senza tempo.

A guisa di serpe s’insinua tra prati,

attraversa strade e città intere,

di buie gallerie non ha tema,

non conosce lingue né confini,

segue sol il suo cammino

sulle caduche ali dell’esistere,

in grembo portando tante vite,

storie diverse di una variegata umanità,

unita in quella notte su quel treno

da un occulto filo che tesse i tanti pezzi

della tela.

Dopo, altro non rimane che una bottiglia vuota,

lasciata da un distratto passeggero,

in quella notte, su quel treno.

Così dell’uomo, il suo ricordo.

Nel mondo.

 

Commenti

Potrebbero interessarti