Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Juan Ramòn Jiménez
Le otto della sera

Estate. Tutti gli altri cenano sotto

Arde, immenso, il crepuscolo d'oro.
Andiamo - la nave vola, nostro animo -,
ambedue là!

Cenere e bianco,
in lunghe luci fredde,
giace il crepuscolo d'oro.

Andiamo - la nave ormai obliata -,
io da te, tu da me!

Commenti

Potrebbero interessarti