Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Juan Ramòn Jiménez
Io ed io

Mi cerchi e ti opponi a me,
come l'immagine
dello zampillo, allo zampillo, nello specchio d'acqua.

Ma come troverò il cammino eterno
che fa da specchio all'anima dei miei occhi,
se vieni tu dalla fine di quel cammino,
con .la stessa forza di quest'ansia senza origine, .
che; come tu da te, non so dove, da me sorge?

Tutto, intorno, è luce.
Ma io non posso andare verso quell'infinità che l'anima
desidera,
per questo punto - il suo! - dove mi vieni
incontro tu!
Ahimé, forza della mia immagine - vita!
più poderosa, ahimé, di me!

Commenti

Potrebbero interessarti