Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Giuseppe Vita
Un sonetto per me


Durante la mia vita ho scritto versi

che parlano di ciò che al mondo vale

e non vorrei che vadano dispersi,

perché non c'è nient'altro a loro uguale.

 

Parole, forse, che non hanno senso;

esse son nate da pensieri vari

e sanno pure di dolore intenso

o di ricordi che mi furon cari.

 

Or grido forte a voi che mi leggete:

"Quando il mio cuor non batterà più in petto,

  son certo che voi pure scriverete

 

  quel che sentite, come anche un sonetto

  per me che allor sarò solo il ricordo

  d'un suono che divien sempre più sordo!".

 

Nota: Non è un sonetto.