Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Gabriele 
L'agonia fatale

Anima!
Sentimentale sempre pret a porter per fare l'amore con affetto
un vestito sei pronto da indossare standard per dare la vita bella.
Io sono pieno di te ooh anima, nato con emozioni vere riempi
il cuore di un corpo stanco malandato così voluto da Dio, non sò
il perché lo sia, ma la vita in ogni stagione è bella tutta da apprezzare.
Nervosa in atteggiamenti di tristezza c'è molta tenerezza, in te c'è la
stoffa giusta naturale d'un collage di colori per la mia felicità in un
arcobaleno in quel manichino Anima di Dio! Sgargiante mi rendi la vita.
Anima! So che vestivi l'alta moda in cielo di celeste i bianchi modelli
alati della casa paradiso, son gli angeli e gli arcangeli alla moda, beati
e santi del Nostro Signore.
Ti ringrazio e son contento che tu ora sei in me ti sento mia,
anima nella vita mia più viva che mai sprezzante al destino infame
bella prestante m'aiuti nelle difficoltà.
D'innovazione sempre con nuove idee sei per rendere felice
lo spazio tempo della vita mia per viverla anche se nel corpo fregata
ci metto una vita per viverla e goderla con chi ama la vita e, vuole
la morte della morte per allontanare la realtà del morire anche se ogni dì
si ripresenta l'agonia fatale alla mia attenzione abituale con il dolore quale
bigliettino da visita dell'incurabile male.