Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti
Poesia di Gabriele
Amaro aperitivo

 

Un innamorato con la voglia di poesiare?
Sarà! Un amaro aperitivo non avaro. Kami,
Sei come sei! Un modo unico d'esprimere
i tuoi affetti in bella copia con la poesia nel
comporre, le tue parole sono gocce d' acqua
limpido significativo come un ruscellar giù
a valle d'un torrente in piena di desideri è,
un invito a bere anche se non hai sete per
gustare ciò che s'esalta dalla lettura delle tue.
Rilascia in bocca quel sapore d'un meraviglioso
fantasticare per regalare alla vita altrui nuove
innocenti emozioni d'amor dimenticate.
Sapido invece sono io nelle brame del dolore
rabbioso parkinsoniano sulla pelle mia descrivo la
scucita tristezza dell'anima con il corpo all'orlo
della solidarietà della vita esclusa, reclusa ai domiciliari
dove altri non mettono radici, io scappo via dalla
mia solitudine, pensando che nel sogno s'involi via
nell'aria per non più patire.
Signore aspetto da te con ansia qualcosa di diverso
dalla solita sofferenza che mi ha rotto i c… oni.
Sono stufo di pregare la morte scrivendo copioni
malinconici per sviare l'insulso baratro in ogni dove
emozionando frega il cuor che fa teatrino con
l'anima e le melodie non c'è fine nel ripetitivo
vivere, un aperitivo d'intendimenti per sopravvivere.