Login

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Eugenio Zoppis 
Ricordi Quotidiani

Ogni notte rammento il giorno andato.
Versi che novellano ad ondate: aliud et idem,
per frangersi e unirsi alle sconfitte quotidiane.
Padri, figli, nipoti, come passanti visti da un balcone
Rincorrono il tempo, incessante, senza scampo.
Oggi è già ieri ed il domani è un’illusione.

Commenti

Potrebbero interessarti