Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

treno
Poesia di Eugenio Zoppis
Partenze

Partire, lasciando chi si ama è amaro,
Ma il viaggiatore sa che deve andare.
A chi rimane, non resta che aspettare
Di rivedere quel pezzo del suo cuore.

Infine tutti, un giorno, devono partire.
Chi parte tace, e va laddove deve andare.
Chi resta, forse non rivedrà il suo amore,
Disperso nella meta del viaggiare.

Arrivederci o addio, non si può dire
Se sia più duro restare che partire:
Amor che vale, mostra quanto duole
L’esser divisi quando non si vuole.