Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-eugenio-zoppis/poesia-di-eugenio-zoppis-notte-degli-esami.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZXVnZW5pby16b3BwaXMvcG9lc2lhLWRpLWV1Z2VuaW8tem9wcGlzLW5vdHRlLWRlZ2xpLWVzYW1pLmh0bWw=
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Eugenio Zoppis 
    Notte degli Esami

    In pallida luce
    Di veglia,
    La notte sussurra
    Parole a memoria.
    Nel sonno mi sveglia
    Una voce:
    Gli esami, che angoscia,
    Che lotte.
    Sed poscia…
    “… geminà tegùntur lùmina nòcte”(*).

    Traduzione: (*) I due occhi sono coperti dalla notte (Catullo, Carme 51)

    Commenti

    Potrebbero interessarti