Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Boris Vian
Quando avrò del vento nel mio cranio

Quando avrò del vento nel mio cranio
Quando ci sarà l'erba sulle mie ossa
Forse si crederà che io sogghigni
Ma sarà un impressione sbagliata
Perchè mi mancherà
Il mio affare plastico
Plastico tico tico
Che avranno rosicchiato i topi
Il mio paio di coglioni
I miei polpacci le mie rotule
Le mie cosce ed il culo
Sul quale mi siedo
I miei capelli le mie fistole
I miei graziosi occhi cerulei
I miei copri-mandibole
Con cui vi lecco
Il mio naso vistoso
Il mio cuore il mio fegato il mio lombo
Tutti questi niente meravigliosi
Che mi hanno fatto apprezzare
Dai duchi e dalle duchesse
Dai papi e dalle papesse
Dagli abati dalle asine
E dalla gente del mestiere
Inoltre non avrò più
Questo fosforo un pò molle
Il cervello che mi è servito
A prevedermi senza vita
Le ossa completamente verdi, il cranio pieno di vento
Ah quanto mi dispiace diventare vecchio.

Commenti

Potrebbero interessarti