Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-antonio-basili/il-borgo.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYW50b25pby1iYXNpbGkvaWwtYm9yZ28uaHRtbA==
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Tony Basili
    Il borgo

    Quando cammino solitario
    Tra le ombre notturne della via
    Ripasso lentamente il sillabario
    con la rima di qualche poesia.
    Ricevo le mie idee per la strada,
    dai vicoli ove son cresciuto
    e certe volte ancora mi succede
    di alitare un sapore conosciuto.
    Però tutto è cambiato qui e altrove
    La gente non ti ha più per vicino
    Ed al bar ci sono facce nuove
    Né Nino, Fernando, Enzo e Giovannino.
    Si fa la commedia del tressette
    E c’è chi osserva stando in piedi
    E le frasi che odo sono ridette.
    Paese mio quanto amor mi chiedi.

    45/20.5.07

    Commenti

    Potrebbero interessarti