Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-antonio-basili/come-profeti.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYW50b25pby1iYXNpbGkvY29tZS1wcm9mZXRpLmh0bWw=
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Tony Basili
    Come profeti

    Forse non ha capito che io son poeta
    non concerto con altri, non mi mischio,
    chè la testa non si inchina alla moneta
    e va cinta col capestro o col vischio.
    Ma è pur vero che d'una sol famiglia
    siamo tutti parte, co' i nostri pensieri,
    che bruciano veloci come paglia..
    ma son ispirati, pur se non son seri.
    Si salvino perciò tutti i poeti
    ...purché dican cose comprensibili,
    dovrebber esser lor veri profeti:
    rendere certi i segni invisibili.

    5.12.11

    Commenti

    Potrebbero interessarti