Login

Pin It

 Poesia di Tony Basili
Come i profeti

Forse non ha capito che son poeta
non concerto con altri, non mi mischio,
e la testa non si china alla moneta
e va cinta col capestro non col vischio.
Ma è pur vero che d’una sol famiglia
siamo tutti parte con i nostri pensieri
che bruciano veloci come paglia,
ma ispirati, pur se non tanto seri.
Si salvino perciò tutti i poeti
purché dicano cose comprensibili,
mi par siano loro i veri profeti
che hanno il presagio degli invisibili.

36/20.4.2011

Pin It

Commenti