Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-angelo-amato/poesia-di-angelo-amato-riemergi.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYW5nZWxvLWFtYXRvL3BvZXNpYS1kaS1hbmdlbG8tYW1hdG8tcmllbWVyZ2kuaHRtbA==
    it-IT

    Valutazione attuale: 4 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
     

    Poesia di Angelo Amato
    Riemergi

    Capita,sai

    quando discuto o mangio

    quando rido o osservo

    cammino,disordinato,leggero

    riemerge la tua figura

    intatta,lucida..la tua chiarità.

    Tingi del tuo folle colore 

    la fonte del pensiero.

    Non trasali come lava di arrabbiato vulcano

    o come l'acqua d'una vivace fontana

    sfavillante,in delirio.

    Arrivi con la tiepidità del sangue

    con la lentezza d'un dolce autunno.

    Così,raffiori,con lietezza pura

    non soccombo alla tua forza

    non m'intreccio coi tuoi fili

    ma,beneamata,

    non potrei vivere senza il tuo copo di soffice pietra

    privarmi del tuo arcipelago di baci,

    e senza la tua vibrante immagine 

    che ruota nelle mie profondità

    per poi -riemergere

    con ingegnosa puntualità.-

    Commenti

    Potrebbero interessarti