Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poeti Emergenti
Poesia di Angelo Amato

Inutile possesso


Morbosa ossessione?

Estremo bisogno di te?

Esasperato amore?

Non cerco questo

cerco tiepida sintonia

come letto e corpo

labbra e vino.

Mi congiungo a te

con lieve frenesia

con gioia erotica

e non con

asfissiante presenza

-acuta paura.

E se un giorno

senti il tuo amore affaticarsi,

se il tuo amore cercherà

vedrà oltre le mie spalle

avvertirò sensibilmente quest'atto

come una celata insicurezza.

Ecco,quel giorno

districherò i leggeri fili che c'uniscono

per giungere ad altre terre,

altre strade che più

non ti riguardano.

Ti lascierò andare,sereno

non ho potere,nè bisogno di trattanere

ciò che per gravità s'allontana.

Non sarai più l'orizzonte felice

l'onda alta e lucida

in mezzo a disordinati moti

diverrai un vecchio ricordo

d'aggiungere

all'archivio del cuore.