Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Breve racconto
Il mandorlo impaziente

Era ancora Febbraio, ma l'aria era già piuttosto tiepida
I fiorellini del giovane mandorlo credettero fosse giunta  la Primavera e si apersero al sole tiepido.
L' orto dormIva ancora.. 
Dèstati! - disse il mandorlo al pesco, suo vicino. 
L'Inverno è finito.
È troppo presto - rispose il vecchio pesco.  Preferisco attendere.
Sveglia! - gridò allora il mandorlo al grande melo. 
Ho paura del gelo!  rispose il melo:
Su, su, Indossate l'abIto festivo - Insistette il mandorlo, rivolto al pesco e all'albicocco,  - La Primavera sta per arrivare! .
Intanto scendeva la sera e l'orto fu avvolto dal mantello della nebbia. Di notte gelò ed il giovane mandorlo vide morire tutti i suoi fiorellini bianchi.