Filastrocca del pesce d'Aprile di M. A Scavuzzo

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

Filastrocca del pesce d'Aprile 
di M. A Scavuzzo

Filastrocca del pesce d'aprile:
per un giorno si può anche impazzire.
Pronto? Pronto? Zia Camilla,

Pronto? Parlo con la sora Lucia?
S'è allagato il suo appartamento:
per le scale c'è già la cascata.
Torni a casa come il vento! 

Pronto? Papà, stammi a sentire:
chiudi l'ufficio e vieni un momento.
Il tuo Fido non si può trovare...
Forse si tratta di un rapimento!

Non è vero niente, sai:
un pesce d'aprile è tutto questo!
Ma, Gigi Pestifero, attento stai:
se ti acchiappano, stai fresco!

Leggi le poesie del Pesce d'Aprile

Commenti

Potrebbero interessarti