Login

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Giuseppe Fanciulli
Arriva l'estate

Arriva l'estate. E' incoronata di spighe mature
e tutta vestita d'oro; i suoi grandi occhi color
del fiordaliso sfavillano. Diffonde intorno a sé
lo splendore e allegria del sole.
Dinanzi a lei tutti si presentano con fiducia, e
i poveri specialmente la tengono per loro grande
  amica: il buon caldo allora non costa nulla!
Quando arriva nell'aia, l'estate si siede
su un mucchio di grano falciato e canta.
Gli uomini la guardano e le dicono:
«Benedetta, tu ci porti il pane! ».

Commenti

Potrebbero interessarti