Poesie di Vittorio Betteloni


Vittorio Betteloni
Vittorio Betteloni, nacque a Verona nel 1840; studiò con Aleardo Aleardi; si laureò a Pisa, in legge. Visse quasi sempre a Verona, dove insegnò letteratura italiana; morì a Bolzano nel 1910. Le sue principali raccolte di versi, In primavera del 1869, Nuovi versi del 1880 (afparsi con una prefazione del Carducci), e Crisantemi de 1903 si distinguono dalla produzione coeva per un'insistente ispirazione prosastica, dettata da un realismo quotidiano e dimesso. I versi del poemetto «Per una crestaia» compreso nella raccolta In primavera, sono tratti da Opere complete, a cura di Mario Bonfantini, 1946-53. Vittorio Betteloni non conobbe grande popolarità in vita, ma le sue POESIE si fanno oggi apprezzare.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

bosco
Poesia di Vittorio Betteloni

Ritorno in villa

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva


bambini
Poesia di Vittorio Betteloni

Giochi infantili


Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Però, se appena appena
di Vittorio Betteloni