08192017Sab
Last updateVen, 18 Ago 2017 5am

Poesie di Vittorio Betteloni


Vittorio Betteloni
Vittorio Betteloni, nacque a Verona nel 1840; studiò con Aleardo Aleardi; si laureò a Pisa, in legge. Visse quasi sempre a Verona, dove insegnò letteratura italiana; morì a Bolzano nel 1910. Le sue principali raccolte di versi, In primavera del 1869, Nuovi versi del 1880 (afparsi con una prefazione del Carducci), e Crisantemi de 1903 si distinguono dalla produzione coeva per un'insistente ispirazione prosastica, dettata da un realismo quotidiano e dimesso. I versi del poemetto «Per una crestaia» compreso nella raccolta In primavera, sono tratti da Opere complete, a cura di Mario Bonfantini, 1946-53. Vittorio Betteloni non conobbe grande popolarità in vita, ma le sue POESIE si fanno oggi apprezzare.


Sezioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su info