Login

Pin It

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Si stacca dal molo

Si stacca dal molo

la barca del mio silenzio

e io resto solo,

solo con la mia pena

come l'acqua che s' ingorga

e più non scorre via.

Tutto l'orgoglio di una vita

sprofonda nell'onda del niente

ora che il canapo è ridotto

al filamento e quasi rotto.

Sarà lungo il viaggio

che intraprendo di onda

in onda, a te lasciai la rosa

che per molte sere brillò

al chiaro lume della luna

sul davanzale della tua finestra.

Pin It

Commenti