Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-vincenzo-fiaschitello/quando-scende-la-sera
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktdmluY2Vuem8tZmlhc2NoaXRlbGxvL3F1YW5kby1zY2VuZGUtbGEtc2VyYQ==
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Vincenzo Fiaschitello
    Quando scende la sera

    Quando scende la sera,

    dorata come il mattino,

    chinano lieve il capo i narcisi,

    le cime dei cipressi, oscillando

    di qua e di là, salutano la brezza

    e accettano la notte senza sospiri,

    con grazia, come qualche ora prima

    hanno accolto l'aurora e sembra

    che dicano all'uomo di non temere:

    vivere è un gioco, che però chiede

    la forza di tutto il tuo cuore.

    Ma forse io ho vissuto la vita

    senza sapere cos'è!

    Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

    Commenti

    Potrebbero interessarti