Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

alba
Poesia di Vincenzo Fiaschitello 

Si fa giorno sui monti

Si fa giorno sui monti
dirimpetto alla finestra
dalla quale vedemmo
i campi arati fino a sera
da lenti e pazienti buoi.
Un gallo canta al mattino
d'autunno, gli spari lontani
di un cacciatore d'improvviso
riverberano un silenzio sospeso
su vie e sentieri che si inerpicano
lungo i crinali. Foglie rossicce
si lasciano andare dai rami
senza alito di vento e ondeggiando
si posano sui muri e sui capanni.
Passa il cacciatore, dal fedele cane
seguito, non ti conosce, nulla
sa di te, né lo hai mai veduto.
Ti rivolge un saluto che fora
l'ombra dell'indifferenza
e, rinvigorendo l'umanità
che ti scorre nelle vene, ti risveglia
uno stupore di calma da lungo
tempo sopito. Persino al cane
sorridi e gli mandi una carezza,
scodinzolando ti risponde.