Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
Questa è la terra

Questa è la terra dei tuoi avi,

al cimitero riposa gente parente

che nemmeno tu hai conosciuto,

devi tornare a un tempo recente

per dirmi del vecchio zio di Cortignale.

Perché non provi a svegliare 

tuo padre che sfuggì al tedesco

di Cassino, qui tra le colline

e la Fossa Maiura? E' solo pietra 

frantumata la sua casa di Castel d'Alvito,

divorata dalla terra e dai fichi

famelici di vita e di aria.

Se la mia mano poso su quel poco

rimasto di quella dimora che il tempo

divora, più non sento calore alcuno

                                                   di corpi vissuti un'ora prima.                                                                  

                                                                                                                        Ai borghi sperduti, grondanti

                                                                                                                         di lacrime e muschio

                                                                    

 

 

 

 

 

Commenti

Potrebbero interessarti