Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Lorenzo Medici
Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
Magnifico Lorenzo

Sullo stendardo
del Magnifico Lorenzo
un lauro secco brillava
a significar che presto tutto
se ne va per la sua strada
e che la speranza
non viene meno
se a ogni primavera
la verga rinsecchita
torna a rifiorire.
Ritorna il tempo
e il cuore si fa giovane
e s'affretta a empire
di fiori e di frutta
un cesto da offrire
a chi ci ama
e deporlo ai suoi piedi.
Le rondini l'aeree ali
provano nell'azzurrità
del cielo spezzata
dalle cime dei monti
verso il lontano orizzonte d'oriente.
Si può baciare il tempo
che all'indietro vola e che amiamo,
malgrado tutto?