Login

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
 I fatti di Avola

Schiumano lontano le vele

che il vento fa roteare

sulle acque dell'azzurro 

mare di Avola,

fluttuano, sospinte alla risacca,

i miti degli antichi dei,

quando l'umile schiera dei braccianti

grida la propria rabbia e muore

sull'asfalto tra i sassi e il vile piombo.

Sale sull'altare dei padroni

un nuovo incenso,

nebbia di lacrime pungenti

che nulla ha di solenne

se non la morte di chi lasciò

sul campo il tasco insanguinato.

Commenti

Potrebbero interessarti