Login

Poesia di Vincenzo Fiaschitello Aria
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Aria

Mite trasparente soffio aereo

che imbelletti da sempre

la nostra terra e che invano

cerchiamo in altri pianeti,

ti abbiamo così poco curato

che solo oggi temiamo

per il nostro peccato di orgia

presuntuosa. Ridotta sulla soglia

dell'agonia, inquinata, mista

a velenose esalazioni, tu aria,

a fatica ti fai strada attraverso

i deboli alveoli di polmoni malati,

come fiume che lungo il corso

ha perso la sua acqua e senza lena

stancamente si muove nel suo alveo.

Ho sepolto nel ricordo lontano

di bambino l'ebbrezza provata

inalandoti al mattino in riva al mare

o per i sentieri dei verdeggianti monti !

Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

Commenti

Potrebbero interessarti